lunedì 05 marzo, 2018

Come si pulisce un giardino in erba sintetica?

Un prato sintetico non richiede manutenzioni periodiche obbligatorie, ma con qualche piccolo accorgimento potrai vederlo sempre al massimo della forma.

Hai valutato tutte le possibilità a tua disposizione e, alla fine, hai deciso che un giardino in erba sintetica è ciò che fa al caso tuo. Però non sei convinto al 100%, perché su Internet non si reperiscono sufficienti informazioni per rispondere al tuo dubbio maggiore: come si pulisce?

Il concetto è molto semplice: per mantenere la qualità di un prato sintetico non c’è bisogno di alcuna pulizia obbligatoria. Questo è il motivo principale per cui si tratta di una soluzione adatta a chi non ha troppo tempo da dedicare al giardinaggio: l’erba sintetica non richiede alcuna particolare manutenzione.

Però, per far sì che il tuo giardino resti perfetto come il giorno in cui è stato installato, vogliamo darti alcuni semplici consigli da seguire:

  • Raccogli eventuali foglie secche, aghi di pino e tutto ciò che cade dagli alberi che si trovano in prossimità del tuo giardino sintetico. I nostri prodotti sono molto resistenti e questo significa che non devi per forza acquistare strumenti particolari; puoi utilizzare un rastrello, una scopa di saggina, un soffiatore o un aspiratore da giardino.

  • Se hai un cane o un gatto non devi preoccuparti, per pulire i bisogni dei tuoi animali è sufficiente un getto d’acqua. Il prato sintetico non rischia di ingiallirsi e di seccarsi, dunque basta un po' d'acqua per eliminare lo sporco.

  • Se alcune aree sono calpestate più frequentemente, ti consigliamo di passare ogni tanto il rastrello per "pettinare" e ravvivare la superficie. Non è un'operazione obbligatoria, ma l’estetica del tuo prato ne trarrà numerosi benefici.

  • Per una pulizia più profonda, adatta soprattutto ai giardini di asili, scuole e in generale nei giardini dove giocano i bambini, ogni tanto puoi utilizzare una soluzione di acqua e lisoformio, per un’igiene maggiore.

Riassumendo: per pulire il prato sintetico del tuo giardino è sufficiente eliminare gli oggetti depositati (aghi di pino, foglie di vario tipo e sporcizia di diversa natura), "pettinare" con un rastrello laddove l’erba sintetica viene calpestata di frequente e, per una pulizia profonda, utilizzare una soluzione di acqua e lisoformio. Con questi semplici accorgimenti, in pochissimo tempo il tuo giardino sarà come nuovo!